Richiesta informazioni







Informativa sulla Privacy


termoidraulica cs - preventivo gratuito
costo di un impianto idraulico

Pianificare il costo di un impianto idraulico è un’impresa difficile se non si ha chiaro il tipo di impianto che si vuole installare in casa, le componenti che lo costituiscono, i materiali che utilizza. A seconda di quella che sia la scelta di un singolo, il prezzo di un impianto idraulico può variare. Tanti e diversi sono i fattori che possono far lievitare e decrescere il prezzo, tenendo anche in considerazione il tipo di tecnologia che si va a utilizzare.

Se si opta per tecnologie nuove ovviamente il costo aumenterà, ma è estremamente importante, nell’installazione di un impianto idraulico, considerare non il prezzo in sé ma tutte le variabili e gli ammortizzamenti che esso può apportare nel tempo. Un impianto idraulico pensato nel rispetto delle normative inerenti la costruzione di edifici e la relativa ecosostenibilità utilizzarà sicuramente impianti volti al risparmio energetico che, se rispetto a impianti di idraulica tradizionale hanno un costo maggiore, nel tempo apportano un risparmio di energia di quasi il 50 % e il che, tradotto in termini di consumi, significa un grande risparmio economico.

Il costo di un impianto idraulico è un investimento nel tempo dunque e conviene considerare tutte le utilità che può generare a lungo tempo anche relativamente ai costi. Il prezzo di un impianto idrico varia a seconda che si provveda solo al bagno o alla cucina o ambedue (in quanto concerne anche il costo dei rubinetti e, eventualmente, dei sanitari). Bisogna considerare l’allacciamento all’acquedotto, l’eventuale acquisto di macchine idrauliche a seconda dei piani di cui l’edificio conta (per un’eventuale carenza di pressione), i sistemi di trattamento dell’acqua là dove sia richieso l’utilizzo, la predisposizione di acqua fredda e calda e quindi i sistemi di riscaldamento con le differenti caldaie, gli impianti di scarico e la rete che conduce gli scarichi alla fognatura.

Per ciascuno di questi elementi considerati si possono utilizzare differenti sistemi di ingegneria che, negli ultimi anni si sono maggiormente ingegnati per rispettare l’ambiente riducendo i consumi. Si può ad esempio considerare differenti sistemi di riscaldamento connessi all’utilizzo di centrali elettriche che sfruttino il metano ad esempio (meno inquinante del gasolio) o pannelli solari che accrescano l’anergia in maniera naturale, o i differenti rubinetti per il risparmio dell’acqua. Si può inoltre aggiungere al costo di un impianto idraulico quello per l’installazione di impianti che siano volti a utilizzare acqua alternativa a quella potabile come ad esempio un impianto di raccolta delle acque piovane o un depuratore per il riuso delle acque grigie.

A ben vedere, molteplici possono essere le soluzioni idrauliche da installare nella propria casa: ogni cosa in più che si decide di installare ha un costo, ma alla lunga un beneficio perché il risparmio sull’energia ammortizza il costo iniziale. Inoltre, utilizzando tecnologie a risparmio energetico, è opportuno considerare che il valore dell’immobile cresce tantissimo, in primo luogo perché rispetta le normative vigenti in termini di risparmio energtico e in secondo luogo perché alla lunga apporta risparmi al portafoglio di chi beneficia della casa.

CS impianri s.r.l. Via Malatesta Adeodato 7 - 41042 Fiorano Modenese (MO)
installazione e riparazione impianti idraulici
termoidraulica civile e industriale

Al fine di offrire un servizio migliore, questo website utilizza cookie. Proseguendo la navigazione l'utente accetta. Per maggiori informazioni leggi la nostra Informativa cookie utente.

Accetta cookie da questo sito.

EU Cookie Directive Module Information